Seleziona una pagina

Kay

essere

Tutto comincia da un lungo viaggio,
alla ricerca di un’idea
oltre la materia,
dentro l’essenza stessa della terra.

C’è un luogo lontano
dove tutto sembra aver avuto origine,
dove ogni colore e ogni forma
sorgono dal profondo
e rivelano al nostro sguardo scenari sublimi,
creati dal tempo in milioni di anni.

 

Qui vive la terra,
plasmata dal fuoco, dal vento e dal silenzio

 

Questa è la Payunia.
Qui finisce e comincia il nostro viaggio.
È trasformazione.
È cambiamento.

 

E qui avviene.
Nasce l’esigenza di creare la nostra materia,
il nostro prodotto.

 

Così…dalla Payunia alla Payunia;
Payunia come nome e marchio dell’azienda;
il Payunia, il nostro prodotto, la nostra identità
e la sua naturale estensione, il Nina;
la sua lingua, la lingua quechua,
una lingua antica
alla quale ci siamo ispirati.

 

Ed ecco, di nuovo, il viaggio.
Partendo dall’Italia, dalla nostra terra,
perché siamo italiani e orgogliosi della sua ricchezza,
alla ricerca,con rispetto,
delle sue antiche materie segnate dal tempo.

MM

imayay kuna

materie

 Il Payunia

Dalla natura per la natura

Il payunia nasce per essere immerso nella natura, senza disturbo, quasi in punta di piedi, confondendosi, diventandone parte integrante.
Siamo oltre il cemento.
Creato con elementi della terra antichi, costituito per il 78% da materie prime di estrazione quali marmi, tufi e pietre, rocce calcaree, quarzi, …..è un rivestimento continuo a basso spessore.

 

Abbattiamo i confini. È la natura ad entrare prepotente all’interno e non il contrario, creando la percezione di continuità, di una fusione totale; più che un rivestimento per noi è una filosofia di vita.
Architetti del paesaggio, è per voi che l’abbiamo disegnato: pulizia visiva al servizio della natura, libera di fare il suo corso con le sue selvagge e imprevedibili forme.

Il payunia nasce per essere immerso nella natura, senza disturbo, quasi in punta di piedi, confondendosi, diventandone parte integrante.
Siamo oltre il cemento.
Creato con elementi della terra antichi, costituito per il 78% da materie prime di estrazione quali marmi, tufi e pietre, rocce calcaree, quarzi, …..è un rivestimento continuo a basso spessore.
Abbattiamo i confini. È la natura ad entrare prepotente all’interno e non il contrario, creando la percezione di continuità, di una fusione totale; più che un rivestimento per noi è una filosofia di vita.
Architetti del paesaggio, è per voi che l’abbiamo disegnato: pulizia visiva al servizio della natura, libera di fare il suo corso con le sue selvagge e imprevedibili forme.

 

Nina, il fuoco

Il nina non è altro che il Payunia ma forgiato dal fuoco, direttamente dal cuore della terra. Si tratta di aggregati lavici estratti direttamente dalle pendici del vulcano.
Siamo in Sicilia. L’Etna, prima tappa della nostra ricerca. Le colate laviche attraversano i secoli, sedimentandosi, dando così origine a stratificazioni di diverse colorazioni ed è da queste colorazioni naturali che abbiamo

dato vita, mischiandole tra loro, alle diverse sfumature della linea nina.
È un prodotto dal sapore antico che rimanda, per le sue proprietà pozzolaniche, a metodi di costruzione antichi che ancora oggi durano nel tempo. E anche in questo caso, inevitabilmente, strizziamo l’occhio al passato.

Il nina non è altro che il Payunia ma forgiato dal fuoco, direttamente dal cuore della terra. Si tratta di aggregati lavici estratti direttamente dalle pendici del vulcano.
Siamo in Sicilia. L’Etna, prima tappa della nostra ricerca. Le colate laviche attraversano i secoli, sedimentandosi, dando così origine a stratificazioni di diverse colorazioni ed è da queste colorazioni naturali che abbiamo dato vita, mischiandole tra loro, alle diverse sfumature della linea nina.
È un prodotto dal sapore antico che rimanda, per le sue proprietà pozzolaniche, a metodi di costruzione antichi che ancora oggi durano nel tempo. E anche in questo caso, inevitabilmente, strizziamo l’occhio al passato.

 Il Payún Liso

Prende il nome da uno degli  800 vulcani della Payunia.
Si tratta di un rivestimento cementizio a basso spessore e a grana fine.
Adatto alle esigenze del mercato, di facile applicazione con molteplici possibilità decorative e artistiche

 Il Mama Qucha

Il Mama Qucha è una malta auto-livellante cementizia.
Pensata e progettata per le nuove forme di architettura moderna.

 Il Pirqa

Il Pirqa è un intonaco cementizio.
Elegante e sobrio, riveste le pareti regalando un effetto liscio e setoso.

Per voi

Cercate i simboli dei prodotti sulle foto.
Tenete presente che le sfumature dei colori che vedete sui vostri monitor sono indicative,
il punto di partenza per realizzare i vostri progetti.

Ci avvaliamo di una rete di collaboratori, tecnici e artigiani qualificati, su territorio nazionale ed estero.
Creiamo cicli di posa personalizzati per progetti non convenzionali di architettura moderna.

Offriamo il nostro knowhow  acquisito dopo oltre 20 anni di esperienza nella posa.
Formazione e affiancamento.
Assistenza.

Messaggio importante per chiunque fosse interessato a diventare un posatore affiliato Payunia.

Requisiti indispensabili: calma, pazienza, precisione, pulizia, attenzione al dettaglio, rispetto per il materiale, ricerca costante della qualità e un pizzico di passione.

In poche parole… dei professionisti.

Non esitate a contattarci: info@payunia.it

Scarica schede tecniche prodotti